Cos’e’ il Solo Jazz?

Il “Solo Jazz”, detto anche “Vintage Jazz” “Authentic Jazz” o “Vernacular Jazz”, ha origini che sono da ricercare tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900. Si balla in solo e combina la tap dance, il charleston e altre forme di balli. Essi necessitano di una forte interpretazione personale e ci permettono di giocare con il ritmo della musica. Tra le più famose coreografie di ballo Swing ricordiamo lo “Shim Sham” (eseguito qui a lato dal famoso Frankie Manning, rielaborando l’originale coreografia di Tap), il “Tranky Doo” e la “Big Apple”.

Gli allievi di Solo Jazz di Swing Mood alla Festa di fine anno (Giugno 2019).

Il Solo Jazz è un ballo molto utile per imparare al meglio gli altri balli di coppia della famiglia dello Swing, perchè permette di apprendere a muoversi autonomamente e con maggior precisione.

Per un livello più avanzato di ballerino di Lindy Hop, inoltre, è fonte di grande ispirazione per poter inserire variazioni di footwork nel proprio ballo, arricchendo così anche il proprio repertorio di figure.

Dove e quando

Il corso di Solo Jazz si tiene in diverse città. Per scoprire indirizzo e orari cliccare qui

Livelli

Potrai scegliere tra 2 diversi livelli, anche se in alcune sedi potresti trovare una sola opzione con livello OPEN (aperto a tutti).

I anno = sei un principiante assoluto, o magari conosci qualche passo o piccola routine in Solo (come lo Shim Sham). Vuoi imparare a muoverti meglio in autonomia anche per migliorare il ballo di coppia, e ad acquisire una buona musicalità.
II anno = conosci già molti passi jazz e hai ballato diverse routine o coreografie in solo; oppure apprendi velocemente dato che magari hai anche un background di ballo in solo di altre discipline.

Durata

Da Ottobre a Maggio (8 mesi)

Insegnanti

Linda a Pistoia e Prato, Julia e Chiara a Firenze ed Arezzo.

Improvvisazione di Solo Jazz della nostra insegnante Julia Wakabayashi (Febbraio 2019).

Coreografia degli Allievi di Solo Jazz durante la Festa di Natale 2018 alle Terme Excelsior.